X
15

Windows 8.1 verso la fine del supporto: spuntano gli avvisi per gli utenti

Pubblicato il
Windows 8.1 verso la fine del supporto: spuntano gli avvisi per gli utenti

In occasione del'ultimo Patch Tuesday Microsoft ha rilasciato aggiornamenti cumulativi su tutte le versioni supportate di Windows. Non tutti i software saranno supportati per sempre e fra questi, a partire dal prossimo gennaio, sarà Windows 8.1 a non ricevere più attenzioni da Microsoft. Gli utenti di questa versione dell'OS hanno iniziato a ricevere gli avvisi del termine del supporto, che avverrà il 10 gennaio 2023.

Di recente Microsoft aveva ricordato della fine imminente del supporto su Windows 8.1, che sarebbe stata notificata a tutti gli utenti che fanno uso di quella particolare versione dell'OS. Gli avvisi sono apparsi contestualmente al rilascio della nuova ondata di aggiornamenti, e la finestra offre all'utente tre opzioni: saperne di più, ricevere un promemoria in seguito, ricevere un promemoria al termine del supporto.

Windows 8.1 va verso la fine del supporto

Quello che si nota in maniera chiara è che Microsoft ha addolcito le sue tattiche per spingere gli utenti ad aggiornare alle versioni più recenti del sistema operativo, addirittura dando la possibilità di ricevere l'avviso alla scadenza del termine ultimo. Chi sceglie di ricevere un promemoria in seguito verrà avvisato dell'avvicinarsi del termine del supporto circa una volta al mese. Arrivata la data del termine del supporto, inoltre, l'utente può scegliere di non venire più avvisato.

Non sappiamo come mai Microsoft stia adottando una tattica così poco aggressiva per il termine del supporto di Windows 8.1, ma uno dei motivi potrebbe essere la scarsa base d'utenza rimasta ancora oggi su quella versione di Windows. Alla fine del supporto di Windows XP e Windows 7 l'azienda di Redmond ha dovuto utilizzare una tattica estrema perché moltissimi utenti continuavano ad utilizzarlo e, nonostante tutto, avrebbero continuato ad utilizzarlo ancora per parecchio tempo.

Windows 8 si può definire invece un grave flop per Microsoft, con l'azienda che è dovuta correre ai ripari con Windows 10 implementando prima di tutto un'interfaccia più efficace. L'ultima versione è Windows 11, ma è probabile che gli utenti che oggi utilizzano Windows 8.1 non abbiamo hardware compatibile per l'ultima release. Il consiglio è quindi di aggiornare a Windows 10 - che sarà supportato almeno fino al 2025 - entro il 10 gennaio 2023, operazione che può essere effettuata gratuitamente attraverso la stessa chiave di Windows 8.1.

Con il termine del supporto Windows 8.1 non riceverà più aggiornamenti di sicurezza, mentre è stato interrotto da tempo il rilascio di nuove funzionalià. Il computer rimarrà utilizzabile anche in seguito al 10 gennaio 2023, ma non sarà più sicuro farlo soprattutto se si è connessi a internet o se si collegheranno periferiche esterne. Lo store chiuderà a luglio 2023.

Fonte: Nino Grasso per Hwupgrade.it

| Categoria: Microsoft, Tecnologia | Tags: Windows 8.1, Microsoft | Visite: (55)
categorie

 

 

Archivio ultimi 12 mesi

 

 

Tags popolari